domenica 26 agosto 2012

CROP CIRCLES 2012
Rise Along Freedom su WADEN HILL
Un impulso al cambiamento



Ci sono luoghi ordinari e luoghi molto speciali per chi, come me, si è reso conto della sacralità ed importanza che il Femminino riveste, nel nostro intero Universum, nel micro come nel macro.

Perché, quindi, non rilassarsi in santa pace, all'ombra di siti neolitici percorsi da correnti geomagnetiche, in grado di riparare o rigenerare l'elica che compone il nostro DNA !?

Oggi, sembra, non sia possibile, e la causa di ciò, questa volta, è proprio un'elica, ma non quella che ci rende unici e spero per sempre irripetibili...


27 Luglio 2012, abbiamo appena attivato un META-FLAK nel cerchio di pietre ad Avebury, al solito la magica brezza che accompagna la reazione, accarezza i nostri volti, ancora stupefatti dalla magia circostante, e la sparizione delle velature chimiche, prodotta dal Flaking.
Nel mentre le ombre dei megaliti si allungano a dismisura, ricordandoci che  al "tramonto" anche i nani sembrano "giganti" e che possiamo ancora farcela, ma dobbiamo agire ADESSO !!

Il tempo in alcuni luoghi, è come distorto, assente, ma lo spazio, vacillando, ancora tiene e le ombre diventano quasi l'unico modo di ascoltare il ciclo, che segna la nostra perenne oscillazione tra veglia e sonno.

Il sole sta velocemente scendendo verso la tomba di Merlino, così si pensa di andare all'anziana formazione di Waden Hill, apparsa l'1 Luglio 2012, proprio accanto alla sempre gravida Silbury Hill, probabilmente un mega accumulatore orgonico o un bio-condensatore che fertilizza e rigenera tutta l'aera in cui compaiono il 90% dei Crop Circles nel mondo.
La cosa fa meditare non pochi.
Ma nemmeno molti..

Ad ogni modo, sbaracchiamo e si parte per la formazione che mostro di seguito:



Usciti dalle pietre, prendiamo la via verso la misteriosa Avenue, siamo a circa uno o due chilometri dalla formazione.

A metà della Avenue, sulla destra, si nota la prima Tram-Line, il primo solco non seminato, ottimo punto di accesso, per non rovinare il raccolto, cosa forse più importante che entrare in un cerchio nel grano.

Decidiamo di iniziare la salita su Waden Hill, per cercare la formazione, facendo attenzione ai pochi punti di riferimento.

Abbiamo quasi raggiunto la sommità di Waden Hill, che già si scorge all'orizzonte il ventre della collina artificiale più antica, sacra e misteriosa d'Europa, Silbury Hill, un maestoso monumento alla Dea Madre, luogo di rituali e magici sermoni da parte di sacerdotesse, maghi e druidi di ogni dove e quando.

Ogni tanto si esulta per la formazione di un nuovo pittogramma e si parte, ma l'idea di persone felici, ed entusiaste di sostare in semplici disegni campestri, non allieta qualcuno ed infatti nemmeno dieci minuti e mi accorgo della presenza, in lontananza, di un elicottero da trasporto unità, della RAF ( Royal Air Force ) .


Subito penso, noooo c'è anche il piccolo, vengono a rompere.. ed infatti, il problema non era che mi fossi accorto di loro, ma piuttosto il contrario.

L'elicottero infatti dopo una virata veloce, punta dritto verso noi, mantenendo una distanza da terra davvero ridotta, quindi inizia a passarci sopra, a pochi metri, più volte ripetutamente, volteggiando da un lato e poi dall'altro. All'interno notiamo alcune unità che ci intimano di andarcene con gesti eloquenti, ripresi anche dalla fotocamera, come questo:


La sigla ROYAL AIR FORCE è ben visibile, molto meno il numero identificativo, infine spicca il simbolo sulla coda, in rosso e nero, che fa molto BioHazard.

Dopo alcune manovre, a mio avviso pericolose, mio figlio di 4 anni, spaventato dal frastuono emesso dai motori, inizia a dare segni di evidente preoccupazione, come anche noi "grandi", ma cerchiamo di fingere sia tutto sotto controllo, tranne il tasso alcolico del pilota, come nella tragedia di Aviano ed altre che hanno distrutto intere famiglie per gioco.

Dopo alcuni interminabili minuti, l'elicottero vira altrettanto velocemente verso qualcosa che ci sfugge, ma che evidentemente ha attirato la sua attenzione.  Purtroppo non è stato possibile riprendere tutte le manovre ed il cambio di rotta finale, perché il soggetto era molto veloce e non stavo usando il cavalletto, non so se mi spiego.


Questa esperienza mi catapulta ad altre volte, in particolare quella volta ad Eastfield nel 2007, dove alla fine delle manovre intimidatorie, si diressero in fretta e furia, verso un oggetto volante di forma non canonica.

In quel caso erano 3 gli elicotteri ed inizialmente decidemmo di abbandonare la formazione per via di mio figlio che sostava placidamente nel lisergico intermezzo che introduce alla vita, ma questo il GPS non lo segnalava.

Fortunatamente "la distrazione" venne proprio al momento giusto per levarci di torno quei seccatori, quando si dice "la fortuna", così potemmo tornare a confonderci, con il sacro simbolo del Logo iniziale, l'AUM Tibetano.

Tornando al presente, a Waden Hill non saprei dirvi se abbiano virato per mancanza di carburante, un ordine dalla base o altro, non ho fotografato o ripreso nulla di anomalo durante l'incauto approccio, ma la virata repentina a 90° fa pensare...

Ora io mi chiedo, ma perché la Royal Air Force non desidera che si visitino cerchio nel grano, sopratutto se solo frutto di bontemponi con assi di legno e corde ?

I loro show sono unicamente semplici variazioni di percorso, ludus  o missioni mirate ?

Ma bando alle ciance, vi lascio al video, giudicate voi dalle immagini se l'elicottero è o meno, a distanza di sicurezza dai presenti. Stiamo parlando di circa 15 metri, in alcuni momento anche meno.



STAIRWAY TO HEAVEN



Nel video avrete notato lo strano alone scuro, che compare tra l'elicottero e la formazione di Waden Hill, cosa pensate che sia ?


Una scaletta per scendere ?

Volevano allontanarci per scendere nella formazione ?
A che pro ?
Non era meglio raggiungere il sito in una comoda Jeep o semplicemente, scalare la collina ?

Ecco i fotogrammi di cui scrivevo, nel caso non possiate vedere il video:




Escludendo l'ipotesi scaletta da discesa, possiamo allora ipotizzare che fosse un impulso elettromagnetico  o qualche strano tipo di raggi, la cui frequenza resta, ad oggi, ignota.

Anche nel caso in cui si stabilisse che quello è un impulso o un raggio, avremmo ancora da capire il verso dell'anomalia.

E' l'elicottero ad inviare impulsi al crop circle. e se si a che scopo ?
Per decodificarlo ?
Per rovinarlo od interferire con le eventuali frequenze curative da lui emanate ?

E se fosse il contrario ?

Se fosse l'impulso ad essere partito dal Crop Circle, colpendo l'ignaro equipaggio dell'elicottero ?

Forse per difesa o al contrario, per armonizzare e centrare gli esseri nel suo raggio d'azione.
Questo potrebbe spiegare il repentino cambiamento di rotta di cui sopra.

Una cosa è certa, quando entri in una formazione vieni avvolto dalla particolare frequenza del simbolo raffigurato in essa, ed un elicottero, se nel suo raggio d'azione, non ne è immune.

Il video che ho mostrato potrebbe essere l'unico documento visivo, degli influssi che i crop circles possono avere sull'ambiente circostante, incluse le persone e la loro psiche.

L'APPELLO

Tornando ai matti dell'elicottero, chiederei gentilmente all'attuale segretario di stato della difesa, Philip Hammond, di richiamare all'ordine i suoi ragazzi, capisco lo zelo, ma noi siamo quelli "SOTTO"...
l'elicottero.

Noi portiamo soldi, in cambio della magia offerta dal mistico panorama della campagna Inglese, perché sputarci sopra ?

Dopo esperienze come la mia, uno "normale", non tornerebbe più lì.

Non ha senso istigare o molestare, anche solo acusticamente, i miti visitatori e ricercatori, che ogni anno si riuniscono da tutto il mondo, nel più spettacolare museo di Bioarte, quale è l'area di Avebury, dove le opere esposte, al pari di bellissimi Mandala, suggeriscono l'impermanenza del nostro essere, che a "fine stagione" verrà falciato da Kronos per essere "raffinato" da mani esperte.

La nostra presenza nell'area, non ha scopi bellici ma al contrario, si tratta semplicemente di una vacanza, all'insegna dell'evoluzione personale, il risanamento del pianeta e del nostro organismo, non mi sembra così sovversiva la faccenda.

O per qualcuno lo è ?

Ad ogni modo suggerirei, nuovamente, maggiore rispetto, verso i civili che desiderano visitare cerchi nel grano su suolo Britannico, al fine di evitare gravi incidenti o screzi diplomatici.

Thanks in advance, for your attention.

Best regards,
Umberto Morazzoni.

26 commenti:

Alex_Dreamer77 ha detto...

Ciao ubi,

il tuo racconto è fantastico, ho avuto il piacere di vedere in "anteprima" il video proprio a casa tua.... :)

Non me la sento di avanzare ipotesi sul raggio che si vede tra l'elicottero e il campo, mi mancano troppe nozioni hi-tech per me ... o meglio ... nozioni sull'energia (intesa in senso lato) .... :)

Posso però ipotizzare che l'elicottero volando troppo basso abbia causato una reazione di tipo elettro-magnetico con la formazione sottostante. Se fosse rimasto un pò più in quota, presumo non si sarebbe visto nulla.

Però la tua telecamera ha osservato tutto ed è stato stupefacente immortalare il fenomeno.


E' inquietante vedere un velivolo militare che sfreccia sopra la testa di pochi sparuti cittadini con famiglia al seguito ... un gesto "aggressivo" che fa un certo effetto e spaventa ovviamente.
Capisco che vi siate sentiti preoccupati e minacciati in quel momento.

Forse i militari provano un certo fastidio nel convivere con i crop circles che si moltiplicano sulle loro terre in maniera tanto affascinante quanto imprevedibile.
Dunque per i militari questi cerchi nel grano, li vedono come "invadenze" ... il manifestarsi dell'inafferrabile.... :)
E come sempre avviene, alla fine i militari impongono una qualche forma di "controllo del territorio" rivalendosi poi sui più deboli.



Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao ALex, grazie del commento sentito ed arguto sopratutto per quanto concerne il sensazione di "invasione" che probabilmente provano i militari Inglesi a causa dei Cerchi nel grano.

Dico questo poiché l'aera in questione e dove appaiono il 90% dei Crop Circles al mondo, è piena zeppa di basi aeree e non della RAF, molte delle quali non ufficiali o meglio "segrete".
Segrete per i non addetti ai lavori intendo altrimenti non ne scriverei ;)

Ad ogni modo a me non interessa che si sentano minacciati, invasi o altro, io e i pochi presenti siamo cittadini Italiani, liberi, e la prossima volta mi vedrò costretto a fare una telefonata all'ambasciata Italiana di Londra per denunciare ufficialmente il fatto.
Dobbiamo finirla di rischiare la pelle per visitare i Crop Circles.

Queste minacce o disturbi mia capitano da almeno un decennio, quest'anno 2012, dedicato al Cambiamento, ho deciso di rendere pubblica la cosa, anche per chi immagina, finora, che andare a visitare cerchi nel grano sia una facile passeggiata, come in realtà dovrebbe essere.

Grazie ancora per l'intervento, e se vuoi venire su con me con il Q-Team 2013 fammelo sapere per tempo ;)

Ciaooo !!
Umberto Morazzoni.

Anonimo ha detto...

Grandissimo!!!!
ahahahaha
Elicottero senza numeri identificativi!
chissà come mai.
poeta come sempre.

nano nano, salutiamo l'equipaggio TERRESTRE della ferraglia con un elica rumorosa.

P

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie anonimo per gli apprezzamenti, mi rende lieto sapere che hai gradito.

Per quanto concerne il tuo "Elicottero senza numeri identificativi!"..

la cosa è molto grave, spero che sia stato un difetto della camera ma a me pare proprio che sull'elicottero, quei numeri siano stati cancellati o comunque assenti.

Lo scandalo nello scandalo.

NO COMMENT, direbbero loro.

Per il "poeta" grazie.. ci vuole estrema "FOLLIA CONTROLLATA" per tenere abada certe situazioni e continuare nella propria missione, senza farsi distrarre da becere azioni senza senso, che potrebbero distogliere l'attenzione, dalla bellezza e magia da cui siamo circondati.

Secondo te, l'anomalo raggio tra l'elicottero ed il crop circle, proveniva dalla formazione o dal velivolo ?

Ciao.
Umberto Morazzoni.

Anonimo ha detto...

Ciao Mr, Morazzoni, sono P. l'anonimo.
Grazie a te ovviamente per rendere partecipe noi tutti di questa esperienza alla X-File. Ma è tutto vero!
Si sembra chiaro che l'elicottero da ricognizione nero non ha dei chiari elementi identificativi a parte RAF..
Intanto parlando dei crop circles che sono i protagonisti di quell'area per diversi mesi all'anno... non c'è un solo video o foto sul web dei circles makers ,e da quanti anni li fanno? 30 ? o di più?
Eppoi se fosse l'essere umano a farli .. io gli dedicherei un intera università perchè qui sono a livello di Leonardo da Vinci, artisti della madonna!!
Dovrebbero riempire di servizi tutti i Tg del mondo!!!
livello bassissimo dei media di tutto il mondo.
Qui si parla di fenomeno super interessante al di là di chi li fà!
Sto divagando..

Tornando al raggio..
Anomalo.. beh la cosa mi lascia perplesso, questo vuol dire che ben altro "dietro" alla classica storiella delle tavole e corde ahaahah.
perchè si vede quel raggio a spirale ? Incredibile! secondo me può essere uno "studio" dei militari nei confronti del crop, oppure al contrario il crop che emette quella particolare vibrazione quando viene sorvolato da un velivolo a abassa quota.
Fatto sta che questa esperienza fà capire quanto interesse c'è da parte dei militari..
Loro non si muovono mai per caso e un elicottero del genere costa svariate centinaia di sterline ogni ora di manutenzione equipaggioe carburante. Che fanno dei giri a caso a bassa quota per far andare via una famigliola tranquilla?
Ha senso? no ovviamente. Stavano eseguendo un operazione pianificata e le persone in quel preciso momento della giornata stavano dando fastidio all'operazione in corso..
Ma ha senso poi che si interissino a un fenomeno che loro stessi reputano opera di burloni? No ovviamente.
Questo video è un documento eccezionale. PErchè nessuno ha mai mostrato un operazione militare in presa diretta su un crop circles (vero o falso che sia).
I militari quando fanno delle ricognizioni eseguono precisi ordini ed è tutto pianificato anche un singolo volo di addestramento. tutto registrato.
I crop circles a mio parere sono fatti da entità extraterrestri o tecnologia avanzata terrestre. Non chiedetemi il perchè e dettagli perchè non li sà nessuno, tranne forse i militari che tengono puntati i satelliti in quella zona 24h al giorno (questo è sicuro).
Complimenti per il video e il montaggio.
Chiaro preciso e con un commento decisamente fuori dalle righe.

Grazie! continua così!

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie P. non potevi descrivere meglio la situazione, quasi fossi là con me. :)

Ad ogni modo hai postato una risposta così alla Morazzoni che probabilmente solo io saprò che tu non sei me, i debunkers staranno pensando che me la sono scritta io, perchè nei loro blog fanno così AHAHAHAHAH

Che tristezza.

Per le assi e le corde non è possibile. Proprio l'altro ieri un'amica ha postato una sfida interessante.

Offre 100.000 sterline ( circa 180.000 Euro !! ) per rifare un Crop Circle di alcuni anni fa, del 2000 mi sembra, apparso a fianco di Stonehenge. SI tratta di un complesso disegno di geometria frattale. Vediamo se qualcuno riesce a farlo e senza limitazioni di tempo e condizioni meteo.

Per il resto, hai già detto tutto te..

Grande, questi commenti danno un senso al duro lavoro che svolgo per postare ongi tanto due righe che, altrimenti, non troveresti sulla rete.

Anonimo ha detto...

Confermo che non sono te!
ahahahah

Interessante la sfida! ma lei non perderà i soldi sicuramente.
A meno che qualche militare che comanda un super satellite a micronde abbia bisogno di soldi e nel tempo libero lo faccia lui !!! ma deve studiare un bel pò di geometria prima.

ahahahahaha
Grazie a te per gli articoli poetici e di rara intelligenza e punto di vista non scontato.

P.

Lascaux ha detto...

Ottimo servizio :) I debunker direbbero che gli elicotteristi stavano provando un nuovo tipo di pale in materiale superleggero, e per non dare nell'occhio (agli osservatori della concorrenza) hanno cancellato/mascherato i segni identificativi. :)

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Lascaux ahahahaha si si e aggiungo che i debunkers diranno anche che l'elicottero non era un elicottero ma un fenomeno ottico fatto con assi di legno e corde LOL

Grazie per il simpatico commento, una potente medicina.. non brevettata, il sorriso...

Umberto Morazzoni.

JanQuarius ha detto...

E il femminismo che c'entra?
Dove vedi la sua importanza?

michiamoaldo ha detto...

Forte. Capisco poco del tecnico ma mi affascina l'argomento. Scrivo subito dopo aver letto per farti i complimenti, ma adesso mi leggo dell'altro. Verrò a trovarti ancora sperando di non disturbare se qualche volta interverrò da curiosone.

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao michiamoaldo, grazie della visita gradita, passa quando vuoi, sai dove sono ;)

E curiosa pure, la curiosità è il sale dell'evoluzione la usano le donne ( quelle rimaste ) per selezionare la specie, non può che fare bene.

orbs ha detto...

ciao, mi scuso in anticipo se posto un commento ad un vostro articolo che non ha direttamente a che vedere con l'articolo, ma non ho trovato altri modi per contattarvi: sono il Webmaster del sito web Orbs e sarei interessato ad effettuare scambio banner con questo sito, contattatemi attraverso il mio sito se siete interessati: http://orbs.xoom.it

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Orbs, perdona la tarda risposta, ero in missione fuori Regione, arrivo.. ;)

Luca ha detto...

Wow... Bella anzi bellissima documentazione...
Seguo con passione e entusiasmo il tuo blog.
A mio parere, i cerchi possono essere stati fatti dal haarp.
I militari magari non lo sanno, perchè seguono ordini dall'alto, ma i poteri occulti, quelli si lo sanno! E forse vogliono tenere questo sapere lontano dal popolo,cosicche' non si possa guarire dalla loro dose quotidiana di morte che perterriti irrorano sui nostri territori.
O forse come dite voi , per una questione di esercitazioni segrete...

Sincero! Vorrei proprio sapere cos è quella forza energetica che si vede sotto l'elicottero quando passa sul crop.

È tutto il giorno che girovago nel tuo blog, ho appena appreso le informazioni riguardanti l'aceto :-) FORTE!!!
Mi sono subito organizzato e messo all'opera.
Ma cazzo (scusa l'affermazione colorita) quando servono le scie bastarde, non ci sono! E quindi avendo la possibilitá di osservare l'andazzo di una sola e ripeto 1 SOLA scia in lontananza e per di più stava per tramontare il sole, non sono riuscito a capire se funziona, se ho fatto giusto oppure no! Credo però che l'autoconvinzione mi abbia fatto vedere che l'unica scia presente e in lontananza si scioglieva nel giro di una mezz'ora.
Autosuggestione? Forse domani lo scoprirò! Arriva una perturbazione che avrá sicuramente scie al seguito.
Oggi che avrei voluto vedere tutto il cielo irrorato, niente! Si sono fatti la vacanzina!
Se l'aceto funge,hanno fallito, sono morti, e noi siamo sempre di più!
Li staneremo! E quando succederá gli faremo un buchino tanto così.
Ragazzi prendete posto nella fila interminabile di seviziatori o inculatori dei poteri occulti.
Per rasserenare i potenti: tranquilli, non sará in ordine di arrivo ma di dimensioni così che vi possiate abituare..... Qui i soldi contano poco!
Se hai qualcosa nel sedere, da fastidio anche se sei il più ricco del mondo.
Sarò costantemente sul tuo blog. ;)
Una domanda: qualcuno sa dirmi come costruire il raggio della morte?
Sarebbe un bel giochino vedere sti aereoplani che crolla sotto il peso della nuova coscenza globale, non si accorgerebbe di niente nessuno, me lo piazzo sopra il tetto, e blup blup in fondo al mar,in fondo al mar....
Un saluto caloroso.
Continua ti prego!
Luca

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie degli apprezzamenti Luca, la tua ipotesi sulla formazione dei Crop circles è una delle piste che seguo sul filone razionale.

Su un altro filone propendo per cause più sottili e misteriche, che vedono invece implicate, le numerose Sphaeralux che filmo o fotografo accanto alle formazioni, ormai da anni.

Il loro moto è senz'altro intelligente quindi possiamo tranquillamente escludere l'ipotesi "Fulmini Globulari".
Da che mondo è mondo, un fulmine si scarica in una frazione di secondo.

Cito testualmente da http://www.lufe.it/Pagine/cosasono.htm

"Le differenze di potenziale possono raggiungere le centinaia o migliaia di milioni di volt, causando il superamento della rigidità dielettrica dell'aria: in tale istante scocca il fulmine. Il meccanismo della scarica è tuttavia alquanto complesso e si manifesta in due tempi:

1.Inizialmente dalla nube scende verso il suolo una scarica debole ed invisibile composta da particelle cariche negativamente, essa è detta scarica pilota (o scarica guida o stepped leader) ed avanza verso il basso con una velocità relativamente piccola (circa 100 Km/s) e con percorsi successivi di breve lunghezza (circa 50 m). Lungo tale percorso a zig-zag si crea un'intensa ionizzazione che predispone alla seconda fase.

2.Quando la scarica pilota si avvicina al suolo, da quest'ultimo parte una scarica "di ritorno" diretta verso l'alto e composta da un flusso di cariche positive presenti sulla superficie terrestre. Quando le due scariche si incontrano, esse segnano nell'aria una specie di scia di congiunzione tra cielo e terra; lungo tale traccia risale verso la nube una fortissima corrente elettrica ad una velocità stimata in circa un terzo di quella della luce. "

La risposta precisa quindi è "un terzo della velocità della Luce."
di certo i fulmini non li si vede spesso fluttuare o schivare oggetti, anzi.. :)

Ad ogni modo, le sfere luciferiche, come anche loro madre la Luce ( LUX ), sono un fenomeno luminoso, pertanto sempre nell'insieme della fenomenologia legata all'elettromagnetismo.

L'unico caso di successo nel comunicare in tempo reale con chi o cosa forma i cerchi lo puoi leggere qui:
http://sphaeralux.blogspot.it/2010/08/crop-circles-la-croce-di-lurkeley-scie.html
continua..

Ubi Morazzoni ha detto...


Quando scrivi "ho appena appreso le informazioni riguardanti l'aceto :-) FORTE!!!"

Anche Ammesso che lo si sappia governare a dovere, il Flaking, resta comunque un rimedio TEMPORANEO ( un premio di consolazione ), l'unica vera "soluzione" per eliminare, in maniera permanente, le scie ed i loro effetti, E' ESIGERE CHE SMETTANO DI IRRORARE.

Invece per il tuo "avendo la possibilità di osservare l'andazzo di una sola e ripeto 1 SOLA scia in lontananza...
...non sono riuscito a capire se funziona"

La reazione attivata dal Flaking che ho osservato mediamente, in assenza, o quasi di vento, non supera i 5 Km di raggio anche se i venti hanno l'ultima parola, su dove poi finisca la porzione di cielo pulita. Immagina un cono la cui base, situata in alto nel cielo, viene spostata costantemente da correnti di varia direzione ed intensità.
Dovrai applicare una logica molto Fuzzy.. ;)

Per " quando servono le scie bastarde, non ci sono! "

Non so da dove hai scritto altrimenti avrei potuto rispondere meglio ma posso dirti che tra ieri ed oggi non dovresti essere rimasto deluso se sei in Italia.

"Autosuggestione? Forse domani lo scoprirò! Arriva una perturbazione che avrá sicuramente scie al seguito."

Fammi sapere come è andata. Tieni conto che l'autosuggestione è una tecnica molto potente che se padroneggiata adombra completamente l'uso dell'aceto che comunque inizia una reazione che, a catena, rafforza anche ciò che chiami Autosuggestione ma che io chiamo POTERE PERSONALE.

Quello che più temono gli dei, non è che una boccetta d'aceto pulisca per mezz'ora il cielo ma piuttosto che riesca a farlo la tua mente.

Non si mai che poi la stessa mente esiga che le scie spariscano per SEMPRE !!
Magari ricorrendo anche a bassi trucchi come quelli della famosa X che ogni tanto ci chiedono di mettere a fianco di piccoli disegnini..

"Li staneremo! "

No meglio rinchiuderli nelle loro tane oppure se collaborano, vedremo di integrarli nel futuro che è alle porte.

"Una domanda: qualcuno sa dirmi come costruire il raggio della morte?"

Fai un check sui brevetti di Marconi, oppure sul sistema chiamato ACTIVE DENIAL SYSTEM in uso da anni presso le forze armate statunitensi.

Alla fine penso sia solo un ripetitore di segnale che trasmette un campo elettromagnetico proprio come fa la radio a trasmettere il suo segnale alle antenne. Ma il fascio è direzionato o ammazza lentamente anche chi lo spara ? :)

Spero ci abbiano pensato ( penso di si )

"Sarebbe un bel giochino vedere sti aereoplani che crolla sotto il peso della nuova coscienza globale"

Hai capito tutto.. ;)

"blup blup in fondo al mar,in fondo al mar...."

Chi sa dell'arca non farà blupblup, ma sai sono cose che non dicono in TV o su Google, come ben saprai :)

Ubi Morazzoni ha detto...

Per il video ed il raggio anomalo nel video:

Riguardando il video, inizialmente, pensai ad una corda che scendeva dall'elicottero, io consiglio sempre di fare caso a quelle cose, visto che poi in genere portebbero scendere soldatini di piombo, targati RAF..
ad ogni modo eravamo molto vicini e l'avremmo vista.
Non era una corda.

Dopo le prime analisi quello che posso pensare è un effetto simile a forti emissioni di aria calda, estremo calore. Il tipico friggere dell'aria.

Ho provato con la video camera a riprodurre il fenomeno ed è semplicissimo, li ho confrontati e direi che potrebbe essere così, ma allora cosa ha prodotto quel calore ?

Altrimenti l'unica pista che resta è un qualcosa di simile a microonde, che frigge l'aria.
Hai mai sentito parlare di H.A.A.R.P. ? :)


In ogni caso, degni di nota questi dettagli..

- La conformazione del raggio fa pensare ad un insieme di cerchi o circonferenze concentrici lungo un asse centrale, l'estruzione di una tale forma da un Cilindro
(3D ).. o Fascio ( in 2D )

-
Tieni conto che la qualità del video vienie poi ritoccata da youtube, che spesso smussa per difetto piuttosto che l'opposto :)

Spero di aver chiarito almeno i primi punti, in caso contrario sono qui.. o li lo là ..
Cloud Computing..
Cloud Seeding..
Clouds everywhere..

Ciao e grazie del contributo.
Umberto Morazzoni.

Anonimo ha detto...

Ciao Ubi
premetto: sono al 100% ignorante sui cerchi, cosa sono i fulmini globulari? c‘entrerà qualcosa con quello che su youtube scrive globuli luminosi dappertutto? scherzo quello e‘ palese che sia uno spammatore PRO.



(L'unico caso di successo nel comunicare…lo puoi leggere qui!)

lo vedi che piano piano.. il cerchio si stringe! chissà‘ che ti ricapiti ancora… rimangono ancora pochi dettagli per formare il quadro completo.



quando dici questo: Anche Ammesso che lo si sappia governare a dovere, il Flaking, resta comunque un rimedio TEMPORANEO ( un premio di consolazione )

perché?



Non so da dove hai scritto altrimenti avrei potuto rispondere meglio ma posso dirti che tra ieri ed oggi non dovresti essere rimasto deluso se sei in Italia.

diciamo che qua‘ e‘ andata un po‘ diversamente,ieri (19)un po‘ di perturbazione in lontananza ha portato un po di nuvoloni grossi, con un sacco di quella schifezza.. poi nel notturno hanno cominciato a "sciare" un po‘ ,per continuare a spingere verso l‘interno … e oggi di cattiveria tutto il giorno.io nel frattempo testavo un po‘ il flaking.. una bottiglia di qua e una ciotolina in ceramica di la‘…

supersoddisfazione per i risultati ottenuti ,a parer mio !

questi 2giorni ho avuto la sensazione di potermi riprendere il mio pezzo di cielo! ho potuto osservare anche la notte per via della bellissima luna piena, ma vorrei capirne il meccanismo.Ho notato che non intacca i cumuli puliti.



l'autosuggestione è una tecnica molto potente

ci sto lavorando su‘!



Quello che più temono gli dei, non è che una boccetta d'aceto pulisca per mezz'ora il cielo ma piuttosto che riesca a farlo la tua mente.

sai a volte basta un idea!



Non sia mai che poi la stessa mente esiga che le scie spariscano per SEMPRE !!

non possiamo inzuppare l‘italia di aceto? :) così evito di morire folgorato dal mio stesso raggio della morte.


No meglio rinchiuderli nelle loro tane oppure se collaborano, vedremo di integrarli nel futuro che è alle porte.

penso che ormai ci sia poco da fare .. ma insomma..non so .. se ne può‘ parlare. io li sacrificherei al Dio Sole.



Magari ricorrendo anche a bassi trucchi come quelli della famosa X che ogni tanto ci chiedono di mettere a fianco di piccoli disegnini..

davvero credi che smetterebbero, solo votando "giùsto"?

continua..

Anonimo ha detto...

queste due tue risposte sono strettamente correlate.

(Hai capito tutto.. ;)

Chi sa dell'arca non farà blupblup, ma sai sono cose che non dicono in TV o su Google, come ben saprai :)



Quello che più temono gli dei, non è che una boccetta d'aceto pulisca per mezz'ora il cielo ma piuttosto che riesca a farlo la tua mente.)



ribadisco, a volte basta un ‘idea.. se LORO vorranno fare la guerra chimica noi faremo la guerra intelligente, ne abbiamo tutti i mezzi! la crisi aguzza l‘ingegno.. e dalla nostra c‘e‘ il fatto che siamo tanti di più…

se io uccido vengo punito, ma se posso aiutare una persona a vivere e‘ un dovere aiutarla. io non posso decidere la vita degli altri.oltretutto facciamo lavorare i produttori di aceto :D



pero‘ vorrei dissentire su una questione: (..ma piuttosto che riesca a farlo la tua mente)la mente ha un altissimo potenziale per quanto riguarda la crescita personale, ma credo che sia indissolubilmente legata alla materia.Se nn fosse cosi, gli elevati che sono molto più‘ avanti di noi (così si legge in giro) avrebbero sfruttato il potere della mente anziché ricorrere a squallidi giochi di oscuramento..

ho scritto questa risposta il 20, ma visto che anche LORO si sono accorti del "buco" sul mio cielo e incazzatissimi passavano e ripassavano sulla mia zona al fine di "tappare il buco" ho voluto aspettare ad oggi per valutare meglio i tre giorni di flaking.

be‘ posso dirti che ho ripulito gran parte dello schifo spruzzato, ma , se dalla mia porzione di cielo la polvere e‘ svanita….. dov‘e‘ andata??? e soprattutto perché‘ nel naso la sento in ogni caso?? sempre autosuggestione? non credo! mi sembra di sentirne anche il sapore,se fosse così bisognerà‘ fare un gran bel lavoro di pulizia mentale…, ma non ne sento più‘ lo stress che mi provocava! e questo e‘ già‘ tantissimo!comunque credo che il mio eperimento di faking abbia pulito ben oltre i 5km, ma poi distinguerlo ovviamente non e‘ facile!

immagino lo sfottio dei debunker.

grazie



spero di scambiare ancora opinioni con te!
Ti ringrazio inoltre di avermi dato la possibilità di vedere questo!http://sphaeralux.blogspot.it/2013/04/the-next-gen-revolution-cronache.html#more
Saluti Luca Secci

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao, cosa sono i fulmini globulari?"

I fulmini globulari sono una bufala inventata da alcuni scienziati per nascondere l'evidenza delle SPHAERALUX ovvero le sfere di luce che molti hanno fotografato o che si avvistano nei pressi di Crop Circles.

Tu hai mai visto un filmine a forma di sfera ?

Molti li hanno visti evitare oggetti nella propria abitazione oppure svanire attraverso i muri per riapparire all'esterno della casa.

tecnicamente, poi, da che mondo è mondo i fulmini sono agglomerati di cariche elettriche che in un modo o nell'altro nel giro di una frazione di secondo si scaricano a terra, vedi il termine MESSA A TERRA.

Lo scoppio o tuono è dovuto al comprimersi ed espandersi della massa d'aria.

Le sfere di luce, fluttuano leggiadre senza subire alcuna messa a terra o generare alcun rumore acustico, gioco forza SONO GLOBULI MA MAI E POI MAI FULMINI.

Per quanto concerne GLOBI O GLOBULI LUMINOSI a mio avviso è una categoria estranea sia ad un lato che all'altro, un insieme a sè, non ancora catalogato.
Le sue affermazioni sono così oltre ogni logica che non io personalmente non ritengo di essere in grado di sostenere che sia un disinformatore o meno.

Gli errori grammaticali fanno pensare che non sia Italiano anche se tenta di scrivere in questa lingua per il resto spesso proprio non riesco a trovare un nesso logico in ciò che asserisce.
Voto finale: N.C. ( inteso NO COMMENT ) :)


"(L'unico caso di successo nel comunicare…lo puoi leggere qui!)

lo vedi che piano piano.. il cerchio si stringe! chissà‘ che ti ricapiti ancora… rimangono ancora pochi dettagli per formare il quadro completo."

I casi di comunicazione con chi crea Crop Circles che sia esso Umano o meno sono aumentati col tempo ma in contesti differenti, ne sto scrivendo a breve uscirò con un nuovo articolo sulla relazione tra me ed alcune formazioni apparse in prossimità della mia abitazione, in certe circostanze ricorrenti, anche dopo il trasloco in un altra città.

Per il quadro completo, ti ringrazio della fiducia ed ottimismo ma penso che il campo dei Crop Circles sia così sconfinato che non vi sarà mai fine al loro studio.
Anche solo il ramo del simbolismo è un capitolo senza fine in quanto linguaggio dinamico della nostra psiche che si evolve non solo nel tempo ma anche nel contesto e nello spazio dove essi si presentano.

"Anche Ammesso che lo si sappia governare a dovere, il Flaking, resta comunque un rimedio TEMPORANEO ( un premio di consolazione )

perché?"

Semplicemente perché lo è.

Prima di tutto, la zona pulita non è infinita ovvero non risolve la situazione oltre i 5 -10 km da dove si esegue il Flaking, secondo se irrorano a più strati o una quantità incredibile di schifezze, anche il Flaking cede e il cielo si copre anche se con estrema difficoltà per chi gestisce il Cloud Seeding.
Pertanto non è possibile dire che sia un tocca sana ma quanto meno ci fa capire che possiamo reagire senza restare inermi a subire come pecore belanti che di quelle ce ne sono già troppe nello stivale di oggi.
Infine il META-FLAK funziona prevalentemente solo in Primavera ed Estate il che lo rende a tutti gli effetti un metodo temporaneo.

Certo, per i cappucci neri, penso sia stato un duro colpo, non tanto per le operazioni di semina di nubi artificiali ma piuttosto per la riscoperta del potere della MENTE che terrorizza chi sai ben più di qualsiasi manifestazione in piazza o rivolta sanguinosa.

Per il tuo .. "nel frattempo testavo un po‘ il flaking.. una bottiglia di qua e una ciotolina in ceramica di la‘…
supersoddisfazione per i risultati ottenuti ,a parer mio !"

La tua più grande vittoria è stata il PROVARE !!

Hai oltrepassato la linea di confine che ti hanno "imposto" gli "impostori".. Sei andato oltre le colonne di Ercole dove un tempo avevano stabilito essere la Fine del mondo
Questo è già motivo d'orgoglio a mio avviso ed il successo è stato il premio per il tuo ardito gesto.

Ubi Morazzoni ha detto...

"questi 2 giorni ho avuto la sensazione di potermi riprendere il mio pezzo di cielo!"

Certo che possiamo ma non solo con il META-FLAK. Certo vedere il cielo aprirsi non è roba da tutti i giorni .. come la noiosa TV insomma :)

"Ho notato che non intacca i cumuli puliti."

Come descrivo negli articoli dedicati al Flaking, confermo, la reazione non intacca le nubi genuine, poiché il vapore acqueo non reagisce con il probabile reagente contenuto nell'aceto quel l'acido acetico.

Il mio metodo infatti non è teso a controllare il clima ma a ricristallizzarne la sua naturale imprevedibilità.

"Per quanto concerne l'autosuggestiona è una tecnica molto potente
ci sto lavorando su‘!"

Non è solo questione di suggestione, ma proprio di CONSAPEVOLEZZA, perché SAPERE o CAPIRE, NON E' SUPPORRE O CREDERE.

"non possiamo inzuppare l‘Italia di aceto? :) "

NO !!
Dobbiamo civilmente ma fermamente, ESIGERE CHE SMETTANO DI IRRORARCI !!

"io li sacrificherei al Dio Sole."

Una volta arrivati al castello, sarà a discrezione dell'utenza la giusta punizione.
A me basterebbe che smettano.

"davvero credi che smetterebbero, solo votando "giùsto"?"

Da qualcuno deve pur venire l'ordine di irrorare, ovviamente si deve puntare in alto.. lassù sulla Piramide.

Proprio sostituendo una società Piramidale con una migliore e SFERICA, potremo uscire dalla follia della Leadership.


"queste due tue risposte sono strettamente correlate.
(Hai capito tutto.. ;)"

Mi rende lieto notare che hai scritto "Hai capito..." perché c'è una grande differenza tra "SAPERE" e "CAPIRE" ed il primo non implica l'altro, ma è vero l'opposto.

Quoto a pieno titolo anche il tuo "noi faremo la guerra intelligente" commento degno dei lettori di questo blog, superlativo, ogni altro tipo di guerra è stupido e controproducente.

Per il tuo "io non posso decidere la vita degli altri.oltretutto facciamo lavorare i produttori di aceto :D" i produttori di aceto campavano già bene anche da prima, ma è meglio ridondare di porre l'accento su PRODOTTI A CHILOMETRO ZERO, invito quindi SENZA FARE MARCHE O NOMI, a comprare aceto da PRODUTTORI DIRETTI E LOCALI.

Non per mal volere le famose marche sul mercato ma questa è l'esigenza che impone la società futura, se un futuro avremo.

continua...

Ubi Morazzoni ha detto...

InerenteMENTE al tuo dissenso "(..ma piuttosto che riesca a farlo la tua mente)la mente ha un altissimo potenziale per quanto riguarda la crescita personale, ma credo che sia indissolubilmente legata alla materia.Se non fosse cosi, gli elevati che sono molto più‘ avanti di noi (così si legge in giro) avrebbero sfruttato il potere della mente anziché ricorrere a squallidi giochi di oscuramento.."

La mente è come scrivi tu, legata al cerebro che è evidentemente materialmente denso o se si preferisce, di questa dimensione misurabile ma è un semplice allegato ad un qualcosa che ha origine ben prima della formazione del cervello stesso.

Se nulla si crea e nulla si distrugge allora.. da dove veniamo generati noi ?

Dal NULLA ?

NO !!

La nostra coscienza compare dal nulla come per magia ?

Allora la magia esiste !?

No, la MAGIA è solo un termine per descrivere la SCIENZA nell'antichità, oggi spesso è utile per indicare qualcosa che sfugge alla scienza accademica del momento.

Oggi sembra magia ma in realtà penso che la nostra coscienza, preesista e preceda il momento della nascita di gran lunga.

Il cervello è un semplice ammennicolo se messo a confronto con lo sconfinato potere della mente che ospita e ti assicuro che la MENTE HA IL POTERE DI CAMBIARE LA REALTA' anche quella di questa dimensione o realtà OGGETTIVA.

Ti faccio un esempio.

In questo momento, voltati e guardati intorno, si lì da dove stai leggendo o scrivendo e dimmi.. una ed una sola cosa che non sia stata creata tramite un'IDEA o meglio DALLA MENTE.

Me ne basta una.. ma penso che non la troverai perché TUTTO CIO' CHE ESISTE E' STATO PENSATO DA UNA MENTE, più o meno ponderabile ma sempre e comunque SENZIENTE.

Ad ogni modo devo deluderti, io non penso assolutamente che "gli elevati" siano così più avanti di noi anzi. SIAMO SOLO NOI che diamo potere al loro volere, come scrivo spesso, loro hanno estremo bisogno del NOSTRO CONSENSO altrimenti alla TV non leggeresti, CONSIGLI PER L'ACQUISTO ma piuttosto.. COMPRA E STAI ZITTO !! :)

"Loro" continuamente hanno bisogno del nostro consenso, per questo motivo pagano cifre folli per studiarci attraverso i dati che raccolgono con ogni mezzo, cellulari, internet ecc..
"Essi" hanno costantemente l'impellente necessità di capire come funziona la nostra psiche, i nostri sogni e desideri, così da agire tramite campagne di marketing volte a coadiuvare i loro piani, il volere della loro mente, CHE, AL PARI DI UN CANTANTE SENZA PUBBLICO, E' NULLA SENZA DI NOI !!

in poche parole l'NWO SIAMO NOI !! ;) Lo so sembra l'ultima puntata de "Il prigioniero" dove viene svelato che il peggiore suo nemico, il fantomatico NUMERO 1, era proprio lui stesso.
TELEFILM TOP.

Per il tuo Flaking di successo, devo confermare, si quando si accorgono del buco che si crea, impazziscono :)

La questione del dove viene "trasportato" lo schifo che irrorano mi è stata già posta sopratutto da New Agers spinti, ad ogni modo la questione non è fuori luogo e nemmeno priva di fondamento ma anzi getta le basi per un eventuale nuova etica rispetto a quello che potrebbe essere chiamato Eso Inquinamento, ad oggi tematica sconosciuta su questo pianeta.

Qualcuno mi ha detto addirittura che dovrei stare attento perché potremmo anche inquinare mondi appartenenti a frequenze ( dimensioni ) a noi limitrofe ma purtroppo ho dovuto rispondere loro che, in primis, non so minimamente dove quelle sostanze vadano ed in secondo luogo che dovrebbero prendersela prima con chi quello schifo lo irrora DELIBERATAMENTE.

Penso che l'effetto di disgregare le nubi non significhi necessariamente far svanire tutti i composti che rilasciano. La reazione probabilmente rompe dei legami chimici ma non funge da teletrasporto, ma chi lo sa ?

Ad ogni modo ripeto che infatti DOBBIAMO ESIGERE CHE SMETTANO DI IRRORARE, sopratutto senza il NOSTRO CONSENSO.
Continua..

Ubi Morazzoni ha detto...

Per lo stress, non lo senti più perché anche l'occhio vuole la sua parte e sapere di essere in grado di influenzare la semina delle nubi artificiali, può dare soddisfazione seppur temporanea e l'illusione di essersene liberati ma così non è, e il tuo olfatto a questo punto sale in cattedra.

Ad ogni modo la tecnica da molto fastidio e da qui ecco il mormorio delle silenti voci di beffardi e stolti dei quali noi non ci curiamo perché per certi mali cura non v'è.

Spero di aver fugato i tuoi dubbi, in caso contrario sono qui.

Ciao e grazie del contributo e della testimonianza sull'uso del META-FLAK.

Umberto Morazzoni.

Anonimo ha detto...

ciao Umberto
sai penso di aver visto anch‘io qualcosa di simile alle sphaeralux (particelle o micro sfere di luce che provengono dal sole) ad occhi semi socchiusi guardando in direzione del sole… ma nn so‘ non gli ho mai dato peso. da oggi guarderò‘ in maniera diversa!

io non capisco. il rimedio temporaneo di cui parli, bisognerebbe capire perché‘ in primavera e estate funge bene mentre e‘ più‘ difficoltoso in autunno e inverno.
se per una questione di umidità, se per una questione di nuvole stratificate che non agevolano l‘attività‘ di flaking o se per altri motivi…
bisognerebbe capire se aumentando in maniera capillare il flaking in tutta italia si riuscirebbe ad arginare questo fenomeno, per quanto riguarda invece la sovrastratificazione delle nuvole si potrebbe ovviare con un aereo fpv che ci permetta di nebulizzare il prodotto tra uno strato e un‘altro.
ovviamente ci vorrebbe un aereo ogni 50|60 km di diametro in modo da gestire ognuno la sua zona.
amico mio.. qua non se ne può più! ieri tutta la regione (Sardegna) era visibilmente e palesemente piena di polvere in sospensione, l‘aria era irrespirabile, bruciore alla gola, mal di testa, e secchezza alla bocca (ho notato che purtroppo se nn ci sono nuvole il flaking non funziona) una giornata veramente triste, con un cielo infinitamente bianco e finto,e il sole schermato,che quasi non si distinguono i contorni, io abito vicinissimo al mare, pensa: non si vedeva la linea dell‘orizzonte da quanto schifo c‘era! direi che e‘ giunta l‘ora di autoproteggersi, esigere che smettano di irrorarci si trasforma automaticamente in continuate pure…! tanto siamo troppo pochi per esigere.. e tutto rimane così!
ho notato che il mio meta-flaking funziona sopratutto se agito la bottiglia col prodotto all‘interno, ( in 5 minuti si forma un bel buco di color azzurro intenso.
credo che se riuscissimo in un progetto simile, LORO si stancheranno molto presto di vedere che in italia questi metodi non funzionano più‘, e , o smettono o devono cambiare tecnologia.
io "posso" riuscire a pensare di proteggere la mia zona, ma credimi ultimamente stento a fare la spesa per casa, non ho un lavoro, bisognerebbe riunire un po‘ di persone che veramente abbiano voglia di sconvolgere i loro piani,(come me e te) e se ognuno mettesse il suo impegno possiamo uscirne da questo schifo SUBITO!
una decina di persone che ogni settimana cambiano 10 bottiglie sparse nella propria zona..
questo basterebbe per coprire la sardegna?
cominciamo da qui! visto che anche se non e‘ l‘unico problema che dovremo risolvere, e‘ il più‘ grosso perché‘ questo rincoglionisce alcune persone e fa sembrare pazzi tutti gli altri che ne parlano. e soprattutto pian piano ci sta uccidendo!
io voglio organizzarmi subito! voglio riprendere l‘autoproduzione di vitamina D, sai io non sono credente, ma pratico il culto del sole, e se mi porti via il sole mi si gira la giornata e m‘inca…..
non se ne può più ! VI PREGO! datemi una mano… (ho bisogno di gente coraggiosa e risvegliata.)
BASTA! ORGANIZZIAMOCI!
poi mi chiedo: a cosa serve il comitato sardo scie chimiche , se neanche rispondono alle mail… mah
ti ringrazio ancora di avermi portato fino a qua'
sei stato esplicativo e schietto. e grazie al tuo blog ho compreso tantissime cose.
grazie grazie e ancora grazie
Luca Secci

Umberto Morazzoni ha detto...

JeanQuarius "E il femminismo che c'entra?
Dove vedi la sua importanza? "

No non ci siamo capiti, ho scritto FEMMININO, niente a che vedere con quella orribile creatura targata CIA detta FEMMINISMO .. organizzazione fintamente a favore dei diritti civili della DONNA rivelatasi poi solo un utile strumento governativo gestito dall'intelligence per creare divisioni di sorta e sessismo, il tutto rientrante nel grande progetto che va lentamente verso la direzione di una sterilizzazione fisica e psicologica degli Umani.

Posta un commento

Questo Blog, ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica, in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcune delle immagini qui inserite sono tratte da Internet, citandone la fonte; Nel caso che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.

Si ricorda ai lettori, che in caso di commenti atti a contestare o denigrare quanto scrivo nel Blog ed il sottoscritto, risulta obbligatorio indicare nome cognome e città di residenza, corrispondenti alla persona fisica che li scrive, pena l'eliminazione dei commenti stessi in fase di moderazione.

Infine si informa che eventuali commenti, non attinenti al tema proposto negli articoli, non saranno pubblicati.

Grazie.