domenica 20 giugno 2010

Panem et Circenses: VOODOOzelas..
Per chi non vuol sentir la crisi,
Mondiali di Calcio 2010 !!



Anche se capisco che molti la pensano diversamente, personalmente non sto seguendo più di tanto questi mondiali, poiché nel clima mondiale attuale, ho altro a cui pensare..
Preferisco adoperarmi in arti come "Arrivare a fine mese" "Trovare un posto di lavoro a meno di un'ora da casa e pagato meglio di un minatore cinese"
oppure "Rivalutare sagre popolari" ( devastate anche dal clima artificiale e gli improvvisi acquazzoni tropicali, con cui si deve fare i conti oggi )

Per caso, però, l'altra sera ho girato su quello che rimane della RAI e stavano trasmettendo una partita dei Campionato Mondiale di calcio.
Sono subito rimasto disgustato dal suono orribile e monotono di quelle cavolo di trombette spacca cocones, che ad un esame più attento sono risultate essere suonate da nessuno, possibile ?

Venite, entrate nella Sphaera Lux, da lì si vede meglio..

Nei giorni successivi ho fatto dei sondaggi, per capire cose ne pensasse la gente, ed ho notato che tutti pensano ingenuamente che le trombette vengano suonate dagli spettatori.
Per me era impensabile che tutto lo stadio, all'unisono, potesse produrre un suono costante per 90 minuti, ed oltre, vista al fatica degli intervistatori anche nelle interviste dopo partita, a bordo campo.

Allora ho indagato, ma niente, sono riuscito a trovare solo un paio di fotogrammi video dove uno, ma dico uno, spettatore le suona, qualcuno ha testimonianza diversa ?

Non avendo ancora avuto riscontro da nessuno dei miei conoscenti, non pochi, la logica suggerisce che gli unici , o i principali, "suonatori" delle Vuvuzelas negli stadi Africani, siano proprio gli ALTORPARLANTI !!
Ma allora perché, invece che sviluppare sistemi funambolici e software ad HOC per eliminare questo sospetto segnale acustico, non si è chiesto gentilmente, al fonico dello stadio, se per favore può spegnere il CD, che emette questo orribile suono ?

Un'altra cosa strana è che, alla FIFA, sono giunte centinaia di denunce e lamentele per le vuvuzelas ma la Federazione ha fatto orecchie da mercante, dichiarando che le vuvuzelas sono patrimonio culturale tifo calcistico di questa zona del mondo..

Quindi se il suono non è prodotto dalle vuvuzelas, ma semplicemente da un riproduttore digitale, come mai è così importante per la FIFA ?
L'unica risposta veloce e logica, potrebbe essere che sono fatte di plastica e quindi legate al business del petrolio, ma secondo me c'è dell'altro..

Le domande d'obbligo a questo punto sono:

Che frequenze emana il segnale acustico, costantemente emesso dalla TV, che simula le Vuvuzelas ?
Ma sopratutto, che effetti può avere questa frequenza o insieme di armonici, sul corpo e comportamento umano ?

Lato mio ho letto che le Vuvuzelas, quelle vere, emettono un suono a 233 Hz con toni armonici ( le ottave superiori ) che salgono a 466 Hz 932 Hz e 1864 Hz

Facendo una ricerca veloce, ho notato che 466 Hz corrispondono al tono dominante delle sirene, montate sulle vetture delle forze dell'ordine, sarà mica che al campionato Mondiale, si stia celebrando la nascita della una nuova polizia Globale sovranazionale !?
Non so, ad esempio la neonata EUROGENDFOR.


Fonte: Nsd

Bello lo slogan sullo stemma !!

Speriamo che si adoperino più per il bene della gente, che della stabilità di certi governi, spesso direttamente proporzionale al malcontento generale.

Questo tipo di polizia sarà esperto a risolvere situazioni critiche contro ammassi di cattivoni o "disobbedienti", vi mostro alcuni esempi di tipici scenari, tratti dalle esercitazioni, tenutesi a Vicenza.


Ragazzi, fatevi più pubblicità o la gente penserà molto male di voi, come si evince da questo articolo che evidenzia il possibile "fraintendimento".

Comunque, in fatto di sirene in concerto, il Vatikano ci aveva già pensato, e resta sempre un passo avanti..


Ma i purpurei amici della purpurea rosa, devono cambiare sarto, se vogliono che il filo di alcuni abiti sia più resistente, pena, essere in balìa di cappuccetti neri, redattori e giornalisti, pronti a tutto, senza contare i pazzi, della Firenze Rinascimentale.


Oltre a queste frequenze udibili, ho notato che per un'altra simpatica coincidenza, frequenze multiplo di 466 Hz sono i famosi 466 Mhz impiegati da enti militari per controllare il comportamento e l'umore delle persone in scenari critici o di anti sommossa, una sorta di dissuasore acustico.
Possibile che negli stadi Africani si preoccupino meno di tenere lontane le zanzare, di chi avrebbe motivo per avviare una sommossa ?

Strano, a me sembra che l'Africa non sia un paese sull'orlo di una rivolta, mi sembra che siano tutti felici contenti ed abbronzati, a voi no !?

Ma oltre a questo tipo di applicazioni, ve ne sono altre, più peculiare se vogliamo, come ad esempio queste relativamente nuove cure Bioelettriche, che prevedono l'utilizzo di frequenze. Come noterete da questa lista, i 233 Hz, i 466 Hz o i 932 Hz ecc impattano molteplici patologie, anche gravi. Molti di voi penseranno, ma come in questo sito si dice che queste frequenze aiutino a curare queste patologie.
Partendo dal presupposto che anche una medicina può far malissimo se presa in dosi ed orari incorretti,, io rispondo,

In che dosi vengono somministrate queste frequenze ?
e ancora, 90-100 minuti per due volte al giorno, che effetti possono avere sull' organismo ?
Non è che se si sbaglia dose, facciano più male che bene, proprio in relazione alle patologie che invece dovrebbero curare ?



Tranquilli ci sono i giornali che ci spiegheranno tutto... e per come butta nel mondo dell'informazione, non è improbabile che a breve scrivano, che doveva essere una sorpresa o un'operazione umanitaria offerta da qualche ONG/ONLUS, per guarire i malati di quelle patologie.(LOL)

Comunque tornando alle Vuvuzela,.da poco mi hanno segnalato che non sono proprio l'unico a pensare che le psico VooDoozelas non siano altro che un segnale acustico prodotto dagli altoparlanti dello stadio, leggete qui, direttamente dal linfa vitale della contro informazione, "gli scontenti."


Un consiglio, se volete godervi le partite senza quell'orribile suono, togliete l'audio e ascoltate la telecronaca, da radio italiane che seguono l'evento, anche perché, i filtri che rimuovono la VooDoozela, impattano notevolmente anche la voce del commentatore, che giace anch'essa in quel range di frequenze.

Ora vado e vi lascio con un grande grande
WUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!
...e l'immensa tristezza, per il silenzio di Nelson Mandela, simbolo di un'Africa sempre più imbavagliata, muta testimone del più grande scempio commerciale globale ad etica zero, mai realizzato su questo pianeta, dai tempi degli Annunaki.

ADDENDUM Fine estate 2010: I mondiali di calcio 2010 sono stati vinti dalla SPAGNA, si prospetta un Autunno di fuoco, in genere, per grossa coincidenza, vincono sempre Nazioni che hanno, o che a breve avranno, significative difficoltà in ambito sociale od economico, si veda ad esempio anche la Grecia che vinse gli scorsi Europei.

ADDENDUM 30 Settembre 2010: Come volevasi dimostrare la SPAGNA è praticamente in default, proprio ieri si è svolta la manifestazione a carattere nazionale che ha visto mobilitata l'intera popolazione in protesta contro l'attuale governo.
Eh si ragazzi, vincere un Mondiale non sempre è indice di prosperità.. anzi.

Ciao.
Ubi Morazzoni.

9 commenti:

Faber ha detto...

sei vivo !!!

fratello fottitene dei mondiali hanno pareggiato contro dei magazzinieri e dei muratori ( naturalmente niente ho contro questi lavoratori ) ... i nostri guadagnano milioni !!!

E gli stadi ? Hai presente le baraccopoli in Sudafrica ?
Ipocriti e stronzi ...

ciao un abbraccio

Ubi Morazzoni ha detto...

Quoto, Faber, le finte trombette stridono e tentano di coprire quanto sta accadendo a brodo campo..

Miseria, morte e traffici d'armi oro e diamanti da far impallidire Goldfinger..

E che forte coincidenza che non abbia potuto tenere il suo discorso Nelson Mandela eh !?
Un grave incidente che ha eliminato la linfa vitale della sua famiglia, già devastata da incidenti e morti improvvise di tutti i suoi cari..
Speriamo che si faccia forza e tenga il discorso almeno per la chiusura del Mondiale.

Ciao.
Ux.

CIELI BLU ha detto...

Ciao Ubi!E ciao Faber!Finalmente ci ritroviamo
insieme!Ho letto il tuo post,e con me sfondi una porta aperta lo sai.Ma quest è la norma non mi meraviglia più di tanto.E' ormai daglla fine degli anni 70 che ho smesso di seguire il calcio,e via via tutti gli altri"sports".Non so più se valga la pena definirli ancora"sport".Lo sport è un'altra cosa per me.Il discorso delle frequenze utilizzate per fare questi giochetti sulle persone (essendo un musicista)li sapevo già da tempo.Ora è un momento "topico"per gli Italiani.Chiudono le aziende,si perdono posti di lavoro,i soliti politici rubano?,il pianeta sta andando incontro al disastro totale?Ma agli Italiani che gli frega?Ehi gente...sta giocando "L'ITALIA!!" Vuoi mettere?!Ma sì,lasciamo che tutto vada a puttane,l'importante è che l'Italia si qualifichi ai mondiali.Ma...noi siamo già qualificati,nel mondo...come nazione.O gli Italiani non se ne sono accorti?Ci siamo fatti una bella reputazione...(e non è quella sportiva,che non conta un c...o!)Vadino a vedere cosa il resto del mondo pensa dell'Italia!Altro che pallone.In Italia "siamo nel pallone!"Sono convinto che se a qualche "tifoso di calcio"fanno una TAC al cervello,gli ci trovano cuoio cucito a mano!Ok.Ora basta parlare di cazzate!Ci risentiamo via e-mail.Ciao Ubi e Faber!Namastè.CieliBlu.

Ubi Morazzoni ha detto...

Concordo, Cieli Blu, il calcio, quello vero, è molto ma molto meglio se giocato in prima persona.
Ma non è più possibile, i vari campetti, ormai, sono stati trasformati in centri commerciali o palazzine senza senso, anche in aree dove la richiesta di abitazioni è nulla !!

Tutto viene fatto solo ed unicamente per sti caXXo di soldi, che sinceramente ci hanno stracciato .....oni !!

Finché non ci staccheremo dai soldi ( cosa moooolto possibile e vicina, visto che a breve pochi ne avranno hihihihi ) non si andrà da nessuna parte..

Ma non temere, provvederemo ad ogni cosa.. al momento e luogo adatto..
non manca molto.

Purtroppo dobbiamo attendere per essere ben sicuri della riuscita del rituale. La tigre non si può ferire, ma la si deve stecchire al primo colpo.. non sono permessi errori e ripensamenti.

Ciao.
Ux.

Anonimo ha detto...

Che il suono trasmesso provenga dagli altoparlanti è palese. Nelle prime giornate non si rilevava alcuna trombetta quando inquadravano i tifosi, ma sorpresa, nella partita di ieri, Italia Nuova Zelanda i furbissimi (si fa per dire) registi delle mondiale cercavano disperatamente di inquadrare ogni tanto un tifoso con trombetta regolamentare, il tifoso era sempre diverso ma la trombetta probabilmente era sempre la stessa!! Certo è che "Macello" Lippi mai avrebbe sospettato di alzare un polverone simile.
Le uniche immagini del SudAfrica arrivano dagli stadi, per l'utente televisivo medio il SudAfrica è il Paradiso del calciofilo!
Del meraviglioso paese de diamanti e delle miniere d'oro niente? Come se la passano i neri nativi con tutto quel bel di dio sotto le chiappe? Vivranno in quartieri confortevoli o in bidonville da paura?
L'ennesimo paese dove gli immigrati comandano e i nativi fan la fame,chi lo dice al Bossi?
Boh..dai debunkers Rai pagati con i nostri soldi...silenzio di TROMBA...silenzio Trombale!!!
Passando al caso Claps o notato che dell'11.giugno, giorno del "Bottone rosso porpora", le notizie sono letteralmente sparite dai tg e carta stampata.
Staranno trattando sul prezzo per l'insabiamento? Abbiate "Propaganda Fide" e vedrete che Restivo a carnevale aveva il vezzo di vestirsi da Porporato!
Che sfigati!
Baciamo l'anello
Anacleto Mitralìa

Ubi Morazzoni ha detto...

Ciao Anacleto, concordo..

Sul caso Clappete-Clappete, trovo scandalosa la pratica del ricatto mediatico..
Pura violenza politica senza freno, il classico attacco alla diligenza nei film western.

Potrebbe essere un caso "Chiamami Papa.." certe "cose" non muoiono mai, ma anzi evolvono.
La cecità e sordità dei media, verso la socio cultura dell'Africa non merita commento.

Non una notizia sui loro usi e costumi, sul loro modo di percepire la vita, la felicità, l'orrore..

L'orrore signore, l'orrore..

Ciao.
Ubi.

Anonimo ha detto...

Grande Umberto , bellissimo articolo ! ;)
Peace,
Igor.

Ubi Morazzoni ha detto...

Grazie Igor, complimenti per il tuo nuovissimo Blog, davvero super.

Grazie per tutto quello che, da decenni, sta facendo per tutti noi.. e non solo.

Ciao.
Ubi Morazzoni.

raggioindaco ha detto...

Beh non esageriamo, da decenni no, pero' sono felice che ti piaccia :) , ho detto a Maurizio di passarti il mio email , quello di orgoneitalia e' congelato non lo uso piu' , ci sentiamo presto !
Igor.

Posta un commento

Questo Blog, ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica, in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcune delle immagini qui inserite sono tratte da Internet, citandone la fonte; Nel caso che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.

Si ricorda ai lettori, che in caso di commenti atti a contestare o denigrare quanto scrivo nel Blog ed il sottoscritto, risulta obbligatorio indicare nome cognome e città di residenza, corrispondenti alla persona fisica che li scrive, pena l'eliminazione dei commenti stessi in fase di moderazione.

Infine si informa che eventuali commenti, non attinenti al tema proposto negli articoli, non saranno pubblicati.

Grazie.